DAILY NEWS

21/07/2017

Santorini Day10 The Divine Black Dress

C'è un abito che per me significa l'inizio dell'estate e oggi segna il mio ultimo giorno d'isole.
Guardandolo bene in questa foto è pure pieno di salsedine e di sabbia, perché lui è il mio abito guerriero.
è il primo che infilo in valigia perché senza di lui il mare non è mare.
è banalmente di jersey nero e semplicissimo, ma è l'oggetto più lineare, sexy, comodo, ibrido, rilassante, accogliente, marittimo, ginnasta, leggero, del creato.
Ne ho già consumato uno, ma consumato davvero nel senso che si è sciolto dallo sfinimento, ed io avendo l'immensa fortuna di avere una sartoria, me lo sono fatto prontamente rifare.
Uguale identico, la copia perfetta.
Anni di isole e mare e purtroppo per l'usura è quasi finito, anche lui, il secondo.
Al mio ritorno me ne farò fare un terzo, perché non posso immaginare una Grecia futura senza il mio amato.
Lui è isola è vento è zucchine fritte è acqua fredda è sassi sulla spiaggia è motorino nella notte è sbarco di traghetti è pelle salata è cieli stellati e ouzo ghiacciati è pezzo di vita e di strada, ed io ne sono totalmente addicted.
Quasi quasi ne faccio un Edizione Limitata.
Solo nero, solo lui, quasi anonimo ma divino e assoluto compagno di viaggio.
Un abito che è come un costume intero ma con la gonna, che sta in un pugno e che si lava e si asciuga in un attimo.
L'oggetto più facile che io abbia mai posseduto, in assoluto il più usato ed amato e come tutte le cose che rivelano la loro grandezza nel tempo, a prima vista non è proprio nulla di che.
Ma poi quando lo infili non lo togli mai più, perché lui è l'eccezione che conferma la regola, lui non è nei 3, lui è uno solo, lui è per sempre lui.
Si, credo davvero che la farò prima o poi l'Edizione Limitata di questo mio adorato Divine Black Dress perché in un moto di egoismo totale, potrò così essere sicura di averlo per sempre.
La morale di tutto ciò è che nella valigia i 3 sono la regola ma il pezzo unico, l'oggetto più amato, il feticcio assoluto è l'eccezione.
E voi lo vorreste un Little Black Dress da guerriera?
-continua-



Santorini Day10 The Divine Black Dress

C'è un abito che per me significa l'inizio dell'estate e oggi segna il mio ultimo giorno d'isole.
Guardandolo bene in questa foto è pure pieno di salsedine e di sabbia, perché lui è il mio abito guerriero.
è il primo che infilo in valigia perché senza di lui il mare non è mare.
è banalmente di jersey nero e semplicissimo, ma è l'oggetto più lineare, sexy, comodo, ibrido, rilassante, accogliente, marittimo, ginnasta, leggero, del creato.
Ne ho già consumato uno, ma consumato davvero nel senso che si è sciolto dallo sfinimento, ed io avendo l'immensa fortuna di avere una sartoria, me lo sono fatto prontamente rifare.
Uguale identico, la copia perfetta.
Anni di isole e mare e purtroppo per l'usura è quasi finito, anche lui, il secondo.
Al mio ritorno me ne farò fare un terzo, perché non posso immaginare una Grecia futura senza il mio amato.
Lui è isola è vento è zucchine fritte è acqua fredda è sassi sulla spiaggia è motorino nella notte è sbarco di traghetti è pelle salata è cieli stellati e ouzo ghiacciati è pezzo di vita e di strada, ed io ne sono totalmente addicted.
Quasi quasi ne faccio un Edizione Limitata.
Solo nero, solo lui, quasi anonimo ma divino e assoluto compagno di viaggio.
Un abito che è come un costume intero ma con la gonna, che sta in un pugno e che si lava e si asciuga in un attimo.
L'oggetto più facile che io abbia mai posseduto, in assoluto il più usato ed amato e come tutte le cose che rivelano la loro grandezza nel tempo, a prima vista non è proprio nulla di che.
Ma poi quando lo infili non lo togli mai più, perché lui è l'eccezione che conferma la regola, lui non è nei 3, lui è uno solo, lui è per sempre lui.
Si, credo davvero che la farò prima o poi l'Edizione Limitata di questo mio adorato Divine Black Dress perché in un moto di egoismo totale, potrò così essere sicura di averlo per sempre.
La morale di tutto ciò è che nella valigia i 3 sono la regola ma il pezzo unico, l'oggetto più amato, il feticcio assoluto è l'eccezione.
E voi lo vorreste un Little Black Dress da guerriera?
-continua-



PHILOSOPHYvideosGALLERYDAILYNEWScontactsRaptusizzati DIVINE SHOPAtelieREventssearch

© DIVINE ROSE SRL 2007-2017Policy Privacy
P.IVA 01175420254 CREDITS

© DIVINE ROSE SRL 2007-2017Policy Privacy P.IVA 01175420254 CREDITS