DAILY NEWS

11/07/2017

#my3islandsdiary
Folegandros day1 dell'amore senza fine

Di voi isole del cuore mi piace tutto.
Vi amo di amore appassionato ed immutabile.
E forse per questo che come un canto di sirene inarrestabile, mi riconducete ogni estate, da ormai più di 20 anni, a voi.
Vi ho scoperte giovane viaggiatrice e non vi ho più lasciate.
Non posso immaginare nemmeno lontanamente di non ritrovarvi almeno per qualche giorno ogni estate.
Di voi isole divine amo ogni particolare, ogni diversità, ogni dettaglio.
Ho imparato negli anni a conoscervi profondamente perché sono venuta da voi in mille modi ed in mille viaggi.
Da una Mikonos ancora quasi deserta in un'estate indimenticabile con l'amica del cuore, ad un viaggio in moto itinerante dove ho scoperto 21 anni fa l'adorata Folegandros quando ancora era isola sconosciuta e incantata, fino alla scoperta in tempi recenti di piccole isole, ancora semideserte e semisconosciute.
Per non parlare del mio amore appassionato per Patmos, l'isola più amata, dove ogni volta tutto mi sembra conosciuto e ancora tutto da scoprire.
Di voi mi piace ogni cosa.
L'ouzo col ghiaccio che appanna il bicchiere, le tavole di legno con le tovaglie di carta, la fava tiepida con le cipolle dolci sopra, il bagno all'alba quando nelle spiaggie non c'è ancora nessuno. E poi quel relax, quello scazzo benefico, quel sorriso costante che i greci isolani hanno.
Mi piace lo yoghurt con la frutta ed il miele a colazione e l'ultima nuotata della sera. Mi piace il vento leggero e costante che ha un nome bellissimo, meltemi.
Mi piace che la vostra identità e la vostra grazia rimangono immutate nonostante le invasioni di milioni di persone.
Ma forse più di ogni altra cosa mi piace la senzazione di libertà purissima, chimera assoluta, che ogni volta ritrovo tornando da voi, isole del mio cuore, pezzo di me.
La mia felicità nei rituali di sempre, si amplifica, si espande e diventa condizione perfetta.



#my3islandsdiary
Folegandros day1 dell'amore senza fine

Di voi isole del cuore mi piace tutto.
Vi amo di amore appassionato ed immutabile.
E forse per questo che come un canto di sirene inarrestabile, mi riconducete ogni estate, da ormai più di 20 anni, a voi.
Vi ho scoperte giovane viaggiatrice e non vi ho più lasciate.
Non posso immaginare nemmeno lontanamente di non ritrovarvi almeno per qualche giorno ogni estate.
Di voi isole divine amo ogni particolare, ogni diversità, ogni dettaglio.
Ho imparato negli anni a conoscervi profondamente perché sono venuta da voi in mille modi ed in mille viaggi.
Da una Mikonos ancora quasi deserta in un'estate indimenticabile con l'amica del cuore, ad un viaggio in moto itinerante dove ho scoperto 21 anni fa l'adorata Folegandros quando ancora era isola sconosciuta e incantata, fino alla scoperta in tempi recenti di piccole isole, ancora semideserte e semisconosciute.
Per non parlare del mio amore appassionato per Patmos, l'isola più amata, dove ogni volta tutto mi sembra conosciuto e ancora tutto da scoprire.
Di voi mi piace ogni cosa.
L'ouzo col ghiaccio che appanna il bicchiere, le tavole di legno con le tovaglie di carta, la fava tiepida con le cipolle dolci sopra, il bagno all'alba quando nelle spiaggie non c'è ancora nessuno. E poi quel relax, quello scazzo benefico, quel sorriso costante che i greci isolani hanno.
Mi piace lo yoghurt con la frutta ed il miele a colazione e l'ultima nuotata della sera. Mi piace il vento leggero e costante che ha un nome bellissimo, meltemi.
Mi piace che la vostra identità e la vostra grazia rimangono immutate nonostante le invasioni di milioni di persone.
Ma forse più di ogni altra cosa mi piace la senzazione di libertà purissima, chimera assoluta, che ogni volta ritrovo tornando da voi, isole del mio cuore, pezzo di me.
La mia felicità nei rituali di sempre, si amplifica, si espande e diventa condizione perfetta.



PHILOSOPHYvideosGALLERYDAILYNEWScontacts DIVINE SHOPAtelieREvents

© DIVINE ROSE SRL 2007-2018Policy Privacy
P.IVA 01175420254 CREDITS

© DIVINE ROSE SRL 2007-2018Policy Privacy P.IVA 01175420254 CREDITS