DAILY NEWS

30/04/2017

Day7 9,25 Varanasi
(Delle albe magiche sul fiume)

La sveglia delle 5 può sembrarti una chimera irraggiungibile invece qui a Varanasi è dolce come il miele.
è suonata alle 5 in punto.
Mi sono vestita e sono scesa verso il Gange.
L'albergo dove dormo ha una posizione perfetta e dopo qualche scalino ero già sull'acqua.
Da una barca a remi di legno azzurro che solcava silenziosa le acque, ho visto sorgere l'alba in un'atmosfera sacra dove ogni persona ogni pietra ogni singolo dettaglio era pura poesia.
Ecco,Varanasi è come stare immersi nella poesia.
è un altro pianeta.
Quasi non respiravo in barca guardando tutta quella bellezza con la vita e la morte a stretto contatto.
In poco meno di due ore ho assistito ad un funerale Hindu e quasi contemporaneamente ai tuffi felici nel fiume di un gruppo di ragazzini scatenati.
Poi donne e uomini che si lavavano, che nuotavano, in una promiscuità elegante che mi ha toccato il cuore.
E tutti accumunati da una serenità tangibile che è una delle cose che più mi sorprende qui in India.
Sono tornata in albergo per far colazione ma ora ritorno fuori immediatamente, non voglio perdere nemmeno un minuto di tutta questa bellezza.
-continua-



Day7 9,25 Varanasi
(Delle albe magiche sul fiume)

La sveglia delle 5 può sembrarti una chimera irraggiungibile invece qui a Varanasi è dolce come il miele.
è suonata alle 5 in punto.
Mi sono vestita e sono scesa verso il Gange.
L'albergo dove dormo ha una posizione perfetta e dopo qualche scalino ero già sull'acqua.
Da una barca a remi di legno azzurro che solcava silenziosa le acque, ho visto sorgere l'alba in un'atmosfera sacra dove ogni persona ogni pietra ogni singolo dettaglio era pura poesia.
Ecco,Varanasi è come stare immersi nella poesia.
è un altro pianeta.
Quasi non respiravo in barca guardando tutta quella bellezza con la vita e la morte a stretto contatto.
In poco meno di due ore ho assistito ad un funerale Hindu e quasi contemporaneamente ai tuffi felici nel fiume di un gruppo di ragazzini scatenati.
Poi donne e uomini che si lavavano, che nuotavano, in una promiscuità elegante che mi ha toccato il cuore.
E tutti accumunati da una serenità tangibile che è una delle cose che più mi sorprende qui in India.
Sono tornata in albergo per far colazione ma ora ritorno fuori immediatamente, non voglio perdere nemmeno un minuto di tutta questa bellezza.
-continua-



PHILOSOPHYvideosGALLERYDAILYNEWScontacts DIVINE SHOPAtelieREvents

© DIVINE ROSE SRL 2007-2018Policy Privacy
P.IVA 01175420254 CREDITS

© DIVINE ROSE SRL 2007-2018Policy Privacy P.IVA 01175420254 CREDITS