DAILY NEWS

11/02/2017

E'proprio quando l'approccio diventa meno duro e più fluido, quando lasci correre, tenendo ben saldo però l'obiettivo che succedono le cose.
Nascono.
Fluide.
Giuste.
Sincere.
Quando al posto delle rabbie trovi spazi da riempire di bellezza.
Quando capisci che ogni istante va vissuto con gioia suprema e che più piccole sono le cose più importanti sono per il tuo cammino.
Non è facile la fluidità.
Va e viene.
Fa balzi, sobbalzi spesso si nasconde dietro abitudini granitiche.
Ma bisogna imparare a riconoscerla e a non farsela scappare.
Nella fluidità nascono le cose, gli incontri, le occasioni.
E quando me ne accorgo e lo riconosco, voglio tenermelo stretto questo stato di grazia dentro il quale tutto fiorisce.
è un allenamento, è come andare in palestra.
Ma qui non si tratta di muscoli ma di allenare uno stato mentale e dell'anima, che ti fa diventare giardino fiorito.
Ecco io stamattina volevo fare una foto al nuovo CaftaCoat, oggetto d'amore in bilico tra oriente ed occidente.
Volevo mostrarlo bene, tutto intero.
E invece alla fine, nella fluidità di una mattina di metà febbraio, tra un the alla liquirizia e la lettura dei quotidiani, mi sono persa nella bellezza delle sfumature di quelle foglie un po' secche ma forse ancora più belle. E la foto è nata da sola senza che io decidessi niente.
Era lì pronta.
Ecco, io avrei voluto mostrarvi per intero il nuovo CaftaCoat ma la foto è nata cosi e racconta più che l'oggetto, il sentimento di cui è intessuto.
Però ecco il link per vederli bene i nuovi R&R Devoree CaftaCoat e se lo desiderate per ordinarli.
#labellezzacisalverà

link



E'proprio quando l'approccio diventa meno duro e più fluido, quando lasci correre, tenendo ben saldo però l'obiettivo che succedono le cose.
Nascono.
Fluide.
Giuste.
Sincere.
Quando al posto delle rabbie trovi spazi da riempire di bellezza.
Quando capisci che ogni istante va vissuto con gioia suprema e che più piccole sono le cose più importanti sono per il tuo cammino.
Non è facile la fluidità.
Va e viene.
Fa balzi, sobbalzi spesso si nasconde dietro abitudini granitiche.
Ma bisogna imparare a riconoscerla e a non farsela scappare.
Nella fluidità nascono le cose, gli incontri, le occasioni.
E quando me ne accorgo e lo riconosco, voglio tenermelo stretto questo stato di grazia dentro il quale tutto fiorisce.
è un allenamento, è come andare in palestra.
Ma qui non si tratta di muscoli ma di allenare uno stato mentale e dell'anima, che ti fa diventare giardino fiorito.
Ecco io stamattina volevo fare una foto al nuovo CaftaCoat, oggetto d'amore in bilico tra oriente ed occidente.
Volevo mostrarlo bene, tutto intero.
E invece alla fine, nella fluidità di una mattina di metà febbraio, tra un the alla liquirizia e la lettura dei quotidiani, mi sono persa nella bellezza delle sfumature di quelle foglie un po' secche ma forse ancora più belle. E la foto è nata da sola senza che io decidessi niente.
Era lì pronta.
Ecco, io avrei voluto mostrarvi per intero il nuovo CaftaCoat ma la foto è nata cosi e racconta più che l'oggetto, il sentimento di cui è intessuto.
Però ecco il link per vederli bene i nuovi R&R Devoree CaftaCoat e se lo desiderate per ordinarli.
#labellezzacisalverà

link



PHILOSOPHYvideosGALLERYDAILYNEWScontacts DIVINE SHOPAtelieREvents

© DIVINE ROSE SRL 2007-2018Policy Privacy
P.IVA 01175420254 CREDITS

© DIVINE ROSE SRL 2007-2018Policy Privacy P.IVA 01175420254 CREDITS