DAILY NEWS

06/12/2016

Giorni di avvilimento totale.
Un paese meraviglioso che sta lentamente ma inesorabilmente annullandosi tra rancori e ripicche insopportabili.
Il vuoto cosmico progettuale e gli interessi personali in prima linea
Nessuno sguardo al futuro ma solo fiotti di rabbia continui
Ho spento la televisione.
In certi momenti tutto è troppo.
E poi quella sensazione terribile del non poter far niente, di essere assoluti spettatori nella caduta verso il basso.
E allora stamattina mi sono svegliata pensando che quello che posso fare oggi e domani e sempre che è continuare a fare quello che so fare con umiltà e passione.
Tenendo vivo il fuoco, alimentandolo per raccontare una storia che parli di passione e di bellezza perché oggi più che mai penso che solo la bellezza potrà davvero salvarci e che nel mio piccolo non smetterò mai di crederci e di muovere ogni mio passo verso questa direzione.
Con coraggio, trasparenza, verità e tenacia perché desidero che i miei figli non si arrendano nella rabbia e nella rassegnazione ma che possano credere con tutto il loro cuore che esiste un futuro migliore, un'Italia più bella ed un mondo più giusto e che muovano tutti i loro passi e le loro intenzioni e pensieri verso questo.
Perché alla fine poco importa cosa fai, ma come lo fai, e che fuoco, spinta vitale e passione sono l'arma che ci impedisce di cedere alla lamentazione continua e alla voglia costante di dire sempre e solo no.
Continuare a progettare, a crederci e a vedere il bicchiere mezzo pieno.



Giorni di avvilimento totale.
Un paese meraviglioso che sta lentamente ma inesorabilmente annullandosi tra rancori e ripicche insopportabili.
Il vuoto cosmico progettuale e gli interessi personali in prima linea
Nessuno sguardo al futuro ma solo fiotti di rabbia continui
Ho spento la televisione.
In certi momenti tutto è troppo.
E poi quella sensazione terribile del non poter far niente, di essere assoluti spettatori nella caduta verso il basso.
E allora stamattina mi sono svegliata pensando che quello che posso fare oggi e domani e sempre che è continuare a fare quello che so fare con umiltà e passione.
Tenendo vivo il fuoco, alimentandolo per raccontare una storia che parli di passione e di bellezza perché oggi più che mai penso che solo la bellezza potrà davvero salvarci e che nel mio piccolo non smetterò mai di crederci e di muovere ogni mio passo verso questa direzione.
Con coraggio, trasparenza, verità e tenacia perché desidero che i miei figli non si arrendano nella rabbia e nella rassegnazione ma che possano credere con tutto il loro cuore che esiste un futuro migliore, un'Italia più bella ed un mondo più giusto e che muovano tutti i loro passi e le loro intenzioni e pensieri verso questo.
Perché alla fine poco importa cosa fai, ma come lo fai, e che fuoco, spinta vitale e passione sono l'arma che ci impedisce di cedere alla lamentazione continua e alla voglia costante di dire sempre e solo no.
Continuare a progettare, a crederci e a vedere il bicchiere mezzo pieno.



PHILOSOPHYvideosGALLERYDAILYNEWScontacts DIVINE SHOPAtelieREvents

© DIVINE ROSE SRL 2007-2018Policy Privacy
P.IVA 01175420254 CREDITS

© DIVINE ROSE SRL 2007-2018Policy Privacy P.IVA 01175420254 CREDITS