DAILY NEWS

15/09/2016

New Delhi
Ore 10.21 day3
{Rosa o mia passione infinita}

Li volevo.
Ieri ho passato la giornata a cercarli.
Il tempo e'scomparso, le ore sono passate velocissime mentre ero immersa nei tessuti.
Negozi, negozini, ore di macchina e infinita pazienza.
Però.
Volevo loro.
E alla fine li ho trovati.
Tessuti Devorée molto molto molto rosa.
Nella mia immaginazione si muovevano già dei cappottini che potessero diventare l'incontro perfetto tra il rigore giapponese e la sontuosità indiana.
Leggeri, leggerissimi che infilati addosso raccontino di incontri segreti da boudouir, di divani comodi su cui allungarsi, di stanze fresche e buie, di contrasti che fanno volare.
Possedere un abito e'come vivere un sogno e il colore di cui è fatto conduce la giornata.
Il cappottino di Indian Pink Dèvorè dove poi ci aggiungerò come collo una meraviglia di tessuto antico da vero Obi giapponese, diventerà, sono certa, l'elicottero, l'Orient Express, la nave che solcherà cieli e mari per condurci dove prima siamo volati solo con la mente.
Nei luoghi dove tutto e'possibile perché i sogni, quelli veri, se ci si impegna e lì si desidera ardentemente poi si avverano davvero e se, fluido e leggermente egocentrico sulle nostre spalle e'appoggiato un leggero velluto rosa che sa di spezie e sake'tutto diventa, ne sono certa,ancora più straordinariamente vero.
-continua-
{nella foto io, le mie divine ricamate ballerine indiane e parte del bottino di ieri, metri e metri di pura felicità}



New Delhi
Ore 10.21 day3
{Rosa o mia passione infinita}

Li volevo.
Ieri ho passato la giornata a cercarli.
Il tempo e'scomparso, le ore sono passate velocissime mentre ero immersa nei tessuti.
Negozi, negozini, ore di macchina e infinita pazienza.
Però.
Volevo loro.
E alla fine li ho trovati.
Tessuti Devorée molto molto molto rosa.
Nella mia immaginazione si muovevano già dei cappottini che potessero diventare l'incontro perfetto tra il rigore giapponese e la sontuosità indiana.
Leggeri, leggerissimi che infilati addosso raccontino di incontri segreti da boudouir, di divani comodi su cui allungarsi, di stanze fresche e buie, di contrasti che fanno volare.
Possedere un abito e'come vivere un sogno e il colore di cui è fatto conduce la giornata.
Il cappottino di Indian Pink Dèvorè dove poi ci aggiungerò come collo una meraviglia di tessuto antico da vero Obi giapponese, diventerà, sono certa, l'elicottero, l'Orient Express, la nave che solcherà cieli e mari per condurci dove prima siamo volati solo con la mente.
Nei luoghi dove tutto e'possibile perché i sogni, quelli veri, se ci si impegna e lì si desidera ardentemente poi si avverano davvero e se, fluido e leggermente egocentrico sulle nostre spalle e'appoggiato un leggero velluto rosa che sa di spezie e sake'tutto diventa, ne sono certa,ancora più straordinariamente vero.
-continua-
{nella foto io, le mie divine ricamate ballerine indiane e parte del bottino di ieri, metri e metri di pura felicità}



PHILOSOPHYvideosGALLERYDAILYNEWScontacts DIVINE SHOPAtelieREvents

© DIVINE ROSE SRL 2007-2018Policy Privacy
P.IVA 01175420254 CREDITS

© DIVINE ROSE SRL 2007-2018Policy Privacy P.IVA 01175420254 CREDITS