DAILY NEWS

27/08/2016

Amiche mie carissime.
A lungo in questi giorni mi sono interrogata se potesse avere un senso trovare un modo R&R per coinvolgervi in un atto di beneficenza comune.
Mi sono venute varie idee e forse alcune potevano essere anche valide per raccogliere fondi.
Poi però ho deciso che per me, e non è detto ovviamente che sia la cosa giusta in assoluto, la solidarietà e la beneficenza sono un gesto privato, da fare nella dimensione personale in cui si può e si vuole, nel silenzio della propria coscienza e sopratutto senza sbandierarlo sui social.
Leggo ed assisto impietrita in questi giorni ad una valanga di volgarità e parole senza senso e anche a parecchi gesti imbarazzanti.
Ecco allora io ho deciso di donare alle associazioni in cui credo, in silenzio (come faccio peraltro abitualmente) perché anche solo una parola in più mi fa sentire fuori luogo e avvicina l'ombra della strumentalizzazione e questo mi è intollerabile.
Questo è ciò che è giusto per me, ripeto per me, non e'detto che sia la verità.
Continuerò invece qui a parlare e a scrivere di Bellezza, e questo non perché io non senta dolore, ma perché mai come in momenti come questi valgono e hanno un senso parole d'amore e gentilezza ed anche solo una parola contro qualcosa o contro qualcuno assume un peso insostenibile.
.
Il mio cuore, come quello di ognuno di voi e'li, sempre.



Amiche mie carissime.
A lungo in questi giorni mi sono interrogata se potesse avere un senso trovare un modo R&R per coinvolgervi in un atto di beneficenza comune.
Mi sono venute varie idee e forse alcune potevano essere anche valide per raccogliere fondi.
Poi però ho deciso che per me, e non è detto ovviamente che sia la cosa giusta in assoluto, la solidarietà e la beneficenza sono un gesto privato, da fare nella dimensione personale in cui si può e si vuole, nel silenzio della propria coscienza e sopratutto senza sbandierarlo sui social.
Leggo ed assisto impietrita in questi giorni ad una valanga di volgarità e parole senza senso e anche a parecchi gesti imbarazzanti.
Ecco allora io ho deciso di donare alle associazioni in cui credo, in silenzio (come faccio peraltro abitualmente) perché anche solo una parola in più mi fa sentire fuori luogo e avvicina l'ombra della strumentalizzazione e questo mi è intollerabile.
Questo è ciò che è giusto per me, ripeto per me, non e'detto che sia la verità.
Continuerò invece qui a parlare e a scrivere di Bellezza, e questo non perché io non senta dolore, ma perché mai come in momenti come questi valgono e hanno un senso parole d'amore e gentilezza ed anche solo una parola contro qualcosa o contro qualcuno assume un peso insostenibile.
.
Il mio cuore, come quello di ognuno di voi e'li, sempre.



PHILOSOPHYvideosGALLERYDAILYNEWScontacts DIVINE SHOPAtelieREvents

© DIVINE ROSE SRL 2007-2018Policy Privacy
P.IVA 01175420254 CREDITS

© DIVINE ROSE SRL 2007-2018Policy Privacy P.IVA 01175420254 CREDITS