DAILY NEWS

04/08/2016

O dell'isola di passaggio

Sono alla fine del mio viaggio
Sono state due settimane di cielo e di mare ed ora e'tempo di tornare.
Sono a Samos, isola un po'troppo grande per i miei gusti ma una notte qui alla fine non è male, nel alberghetto sul porto, con il vento che muove le bianche tende e l'odore di mare che tanto amo.
Con me una minima abbronzatura, tutti i 5 libri di Rocco letti quasi in apnea, un paio di chili presi da troppe birrette e cenette divine, un panama bianco per nulla greco e questo anello che mi sono regalata a Patmos, a forma di cerotto, nel mio adorato oro rosato, che mi ricorda che nella vita si cade spesso, ed ogni tanto ci si fa anche parecchio male, ma che rialzarsi e ricominciare ancora più coraggiosi e motivati e'l'unica via percorribile.
E forse anche la più bella.



O dell'isola di passaggio

Sono alla fine del mio viaggio
Sono state due settimane di cielo e di mare ed ora e'tempo di tornare.
Sono a Samos, isola un po'troppo grande per i miei gusti ma una notte qui alla fine non è male, nel alberghetto sul porto, con il vento che muove le bianche tende e l'odore di mare che tanto amo.
Con me una minima abbronzatura, tutti i 5 libri di Rocco letti quasi in apnea, un paio di chili presi da troppe birrette e cenette divine, un panama bianco per nulla greco e questo anello che mi sono regalata a Patmos, a forma di cerotto, nel mio adorato oro rosato, che mi ricorda che nella vita si cade spesso, ed ogni tanto ci si fa anche parecchio male, ma che rialzarsi e ricominciare ancora più coraggiosi e motivati e'l'unica via percorribile.
E forse anche la più bella.



PHILOSOPHYvideosGALLERYDAILYNEWScontacts DIVINE SHOPAtelieREvents

© DIVINE ROSE SRL 2007-2018Policy Privacy
P.IVA 01175420254 CREDITS

© DIVINE ROSE SRL 2007-2018Policy Privacy P.IVA 01175420254 CREDITS